cialis viagra kamagra levitra

Artrite


Il termine artrite dall’arthron greco (giunto), e dal latino ite (infiammazione) si riferisce a più di un centinaio di condizioni diverse che sono caratterizzate da dolore alle acquisto cialis generico articolazioni, legamenti, tendini, ossa o altri elementi del sistema muscolo-scheletrico.

C’era una volta, la parola reumatismi è stata usata per riferirsi a tutti questi stati. Il termine è ora considerato obsoleto.

Secondo le statistiche, quasi 1 russo su 6 di età pari o superiore a 12 anni soffre di una qualche forma di artrite. Secondo un’altra fonte, 4,6 milioni di russi soffriranno di artrite, tra cui 1 milione di artrite infiammatoria. In Russia, il 17% della popolazione soffre di osteoartrite.

Alcune forme di artrite sono caratterizzate da infiammazione, ma non tutte. L’infiammazione è la risposta naturale del corpo al tessuto irritato o infetto. Questo provoca gonfiore, dolore e arrossamento nella zona interessata del corpo.

Motivi

L’artrite può verificarsi a seguito di lesioni, infezioni o semplicemente usura naturale, ma può anche essere una conseguenza di una malattia autoimmune con cui il corpo attacca i propri tessuti. A volte non riesci a trovare le ragioni dei sintomi.

Forme di artrite

Due forme principali:

L’osteoartrite è la più comune dell’artrite; si dice che si formi “quando consumato”. È artrite degenerativa. Questa malattia è caratterizzata dalla distruzione della cartilagine che copre e protegge le ossa dell’articolazione e dalla comparsa di piccole escrescenze ossee. Colpisce principalmente le articolazioni che sostengono la maggior parte del peso corporeo, come fianchi, ginocchia, gambe e colonna vertebrale. L’osteoartrite è spesso associata all’età o è causata da sovrappeso. Raramente appare prima dei quaranta.

L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria. Le articolazioni delle mani, dei polsi e delle gambe sono più spesso colpite. Altri organi possono essere colpiti, come infiammazione copre l’intero corpo. Questo tipo di artrite di solito si verifica in persone che hanno 40-60 anni, ma può anche verificarsi in tenera età. L’artrite reumatoide è 2-3 volte più comune nelle donne che negli uomini. Anche se gli scienziati non hanno ancora scoperto la sua causa, sembra avere un’origine autoimmune ed è influenzata dall’eredità.

Altre forme di artrite sono tra le più comuni:

Artrite infettiva. Questo può verificarsi quando l’infezione raggiunge direttamente l’articolazione e provoca infiammazione.

Artrite reattiva. Questa forma di artrite appare anche a seguito di infezione. Ma in questo caso, l’infezione non entra direttamente nell’articolazione.

Artrite giovanile. Una forma rara di artrite reumatoide che si verifica nei bambini e negli adolescenti e spesso si indebolisce con l’età.

Artrite psoriasica. Una forma di artrite che è accompagnata da danni cutanei tipici della psoriasi.

Gout e pseudogut: la deposizione di cristalli nelle articolazioni, sotto forma di acido urico nella gotta o fosfato di calcio in pseudogout, provoca infiammazione e dolore, spesso nell’alluce.

In tutta l’artrite infiammatoria, i tessuti connettivi sono colpiti. I tessuti connettivi forniscono supporto e protezione agli organi. Si verificano nella pelle, arterie, tendini, intorno agli organi o alla giunzione tra due tessuti diversi. Ad esempio, la membrana sinoviale che fodera la cavità articolare è un tessuto connettivo.

Lupus. È considerato una forma di artrite perché fa parte delle malattie autoimmuni croniche. È una malattia del tessuto connettivo che può causare nella sua forma più comune e grave infiammazione della pelle, muscoli, articolazioni, cuore, polmoni, reni, vasi sanguigni e sistema nervoso.

Sclerodermia. Malattia autoimmune cronica caratterizzata da indurimento della pelle e danni al tessuto connettivo. Può influenzare le articolazioni e causare sintomi tipici di artrite di tipo infiammatorio. Lo scleroderma sistemico può raggiungere organi interni come il cuore, i polmoni, i reni e il sistema digestivo.

Ankylosing spondylitis. L’infiammazione cronica delle articolazioni delle vertebre posteriori, che si sviluppa gradualmente e porta alla rigidità e al dolore alla schiena, al torso e ai fianchi.

Sindrome di Sjogren. Una grave malattia autoimmune che prima colpisce le ghiandole e le membrane mucose degli occhi e della bocca, causando secchezza di questi organi riducendo la produzione di lacrime e saliva. Nella sua forma primaria raggiunge solo queste ghiandole. Nella sua forma secondaria, la malattia può essere associata ad altre malattie autoimmuni come l’artrite reumatoide e il lupus.

Polimiosite. Una malattia rara che provoca infiammazione nei muscoli, che poi perdono forza.

Altre malattie sono associate a varie forme di artrite e a volte si formano in combinazione con loro, come la fascite plantare, la fibromialgia, malattia di Lyme, malattia ossea di Paget, malattia di Raynaud e sindrome del tunnel.

La maggior parte delle malattie dell’artrite sono croniche. Alcuni di essi danneggeranno le strutture articolari. Ciò è dovuto al fatto che la rigidità riduce la mobilità dell’articolazione e l’atrofia dei muscoli circostanti, che accelera la progressione della malattia. Nel corso del tempo, la cartilagine si sbriciola, l’osso si consuma e l’articolazione può deformarsi.

Author: Muzio Fallaci
Muzio Fallaci
Urologo-riproduttore. In occasione di consultazioni in Centrobenessereperuomini.it dal 2019 (nato il 21 marzo 1973 a Roma) Qualificazione: Università UNIMI di Milano Associazione Italiana Urologi Associazione Urologica Americana Qualifiche aggiuntive negli ospedali: Policlinico di Milano ASST Grande Niguarda Metropolitana Per molto tempo ha lavorato presso il Centro per la Protezione della Maternità e dell'Infanzia, dove ha consigliato ai pazienti vari aspetti della riproduzione e dell'urologia. Il medico è stato poi consulente di società di ricerca internazionali nel campo dell'urologia. Muzio Fallaci è ora autore e coautore di circa 10 libri pubblicati sul sito della Biblioteca Nazionale Di Medicina Italiana. Passa il suo tempo libero con la sua famiglia. Hobby: pallavolo e biliardo